Suche

Inhalt

Le fasi della progettazione

Analisi e gestione del progetto

  1. Incontro con la farmacia, l’architetto o l’arredatore, per concordare insieme il miglior posizionamento del magazzino Apostore, determinare la posizione del sistema di carico, della porta di accesso del magazzino e del sistema di trasporto più adeguato.

  2. Parallelamente viene preso in esame il magazzino della farmacia. In particolare si analizzano quali confezioni possono essere automatizzati e gestiti da Apostore, quali risultano essere ancora sconosciuti e devono essere verificati e quali invece non possono essere automatizzati. Per questa analisi richiediamo le giacenze di magazzino della farmacia.

  3. Esaminate le caratteristiche delle confezioni simuliamo la disposizione ottimale dei ripiani all’interno del magazzino. Si calcolano quanti ripiani e quale a quale distanza tra loro devono essere fissati per contenere il numero massimo di confezioni del mix di articoli presenti in farmacia.

  4. Dopo il conferimento dell’ordine si avrà il primo incontro sul posto con un incaricato Apostore responsabile del progetto. Verrà effettuato un nuovo rilievo, si discuteranno insieme i progetti ed eventuali modifiche da apportare oltre a concordare la data d’installazione.

  5. Il magazzino Apostore sarà ora progettato, costruito e testato per la tua specifica farmacia secondo il tuo caratteristico mix di articoli

  6. In parallelo, il responsabile del progetto si coordina ed interfaccia con le altre maestranze (elettricista/ arredatore/pittori).

Montaggio

  1. Circa dodici settimane dall’ordine di costruzione si effettuerà il montaggio in farmacia.Generalmente, il montaggio del magazzino e del sistema di trasporto viene effettuato da due tecnici in una settimana.

  2. Dopo il montaggio del magazzino si esegue il collaudo ed il collegamento al sistema gestionale. Il sistema viene completamente ispezionato effettuando gli aggiustamenti necessari.

  3. Infine, segue la formazione del personale sull’utilizzo della macchina. Le prime confezioni vengono caricate insieme. Un’ulteriore formazione si esegue nuovamente 10-12 settimane successive alla prima.

Assistenza

  1. Dopo il collaudo continuerai ad essere assistito tramite il tecnico di assistenza e la hotline (h24/7.)

  2. Circa due settimane dopo il collaudo si ha il colloquio finale con il responsabile del progetto.

  3. Nell’ambito della prima manutenzione, circa 12 settimane dopo la prima formazione si ha una seconda formazione. In quest’occasione si chiariscono eventuali domande e presentate funzioni avanzate.

Inhalt

  • Esempio di progettazione, progetto A
    Progetto A: il sistema A 1000 al posto delle cassettiere, 2 nastri di trasporto con discese tramite coclea inserite nella parete espositiva esistente (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto B
    Progetto B: il sistema A 1000 al posto delle cassettiere, 2 nastri di trasporto con discese tramite coclea inserite nella parete espositiva esistente, senza ulteriori modifiche (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto C
    Progetto A: il sistema A 1000 al posto delle cassettiere, 1 nastro di trasporto con discese tramite coclea (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto D
    Progetto D: il sistema A3000 alle spalle della parete espositiva, con carico completamente automatico, 1 nastro di trasporto (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto E
    Progetto E: il sistema A 1000 alle spalle della parete espositiva, con 3 uscite dirette in esposizione (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Artikelanalyse
    Nell'analisi, le confezioni sono già assegnate ai ripiani in base alle classi di altezza. Questa è la base per la successiva simulazione della scaffalatura ottimale.
  • Esempio di progettazione, progetto A
    Progetto A, fase 1: il sistema A 1000 al posto delle cassettiere, 2 nastri di trasporto con discese tramite coclea inserite nella parete espositiva esistente (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto A
    Progetto A, fase 4: il sistema A1000, 1°progetto il carico viene posizionato centralmente e i nastri di trasporto sono stati spostati (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto B
    Progetto B, fase 1: il sistema A 1000 al posto delle cassettiere, 2 nastri di trasporto con discese tramite coclea inserite nella parete espositiva esistente, senza ulteriori modifiche (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto B
    Progetto B, fase 4: il sistema A1000, la posizione del carico rispetto alla 1°progetto è stato spostato sul fronte (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto C
    Progetto C, fase 1: il sistema A 1000 al posto delle cassettiere, 1 nastro di trasporto con discesa tramite coclea (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto C
    Progetto C, fase 4: Il sistema A1000, nessuna modifica rispetto al 1° progetto (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto D
    Progetto D, fase 1: il sistema A3000 alle spalle della parete espositiva, con carico completamente automatico, 1 nastro di trasporto (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto D
    Progetto D, fase 4: il sistema A3000 rispetto al 1°progetto è stato ruotato, la tramoggia è stata eliminata ed inserito un 2° nastro (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto E
    Progetto E, fase 1: il sistema A 1000 alle spalle della parete espositiva, con 3 uscite dirette in esposizione (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Esempio di progettazione, progetto E
    Progetto E, fase 4: il sistema A 1000 alle spalle della parete espositiva, con 3 uscite dirette in esposizione (per ingrandire clicca sull’immagine).
  • Costruzione
    Il sistema Apostore è costruito individualmente per la tua farmacia.
  • Produzione
    Il sistema Apostore è costruito nella sede di Gelsenkirchen ad opera di esperti che vantano lunghi anni di esperienza nell’ingegneria meccanica.
  • Banco di prova
    Ogni funzione viene testato con i cablaggi, i quadri di controllo e i PC originali e sottoposto ad una prova di durata di 4 giorni prima di lasciare l’azienda.
  • Spedizione
    L’impianto viene spedito in singole parti imballati su pallet, in un sito di stoccaggio provvisorio. Da qui la squadra di montaggio preleva le parti di cui necessitano.
  • Montaggio
    Prima si costruisce la gabbia d’acciaio, lo scheletro dell’impianto.
  • Montaggio
    Poi viene collegato il cablaggio installati i componenti elettrici, il braccio robot ed inseriti i supporti per la scaffalatura
  • Montaggio
    Alla fine vengono inseriti i ripiani
  • Durante il collaudo vengono testate tutte le funzioni ed effettuati aggiustamenti.
  • Service team
    The decentralised service for your Apostore will carry out service and maintenance and will provide you with quick with advice and support.
  • Team Assistenza
    L’assistenza decentralizzata esegue le manutenzioni ed è rapidamente sul posto in caso di necessità